itinerari G. G. museo eventi culturali curiositą home
 
Carso di Monfalcone - m.te Sei Busi 
associazione culturale f. zenobi trieste

Dal parcheggio proseguiamo a piedi per circa 150 metri sino ad incontrare un grande pilone dell'alta tensione dove, sono visibili da ambo le parti della strada, i resti in cemento di una linea trincerata. Da questo punto seguiamo sulla destra la traccia di un sentiero lungo i resti della trincea verso l'orlo dell'altipiano della storica quota 118 del m.te Sei Busi. Fatti circa 100 metri, troviamo sulla nostra destra una serie di profonde doline che costituivano importanti caposaldi della tormentata avanzata italiana. In quella centrale, coperta da una fitta vegetazione, detta dolina Contrastata, sul fondo, troviamo un camminamento che attraverso una galleria porta alla dolina antistante molto vicina alle allora linee trincerate a.u. Dalla dolina Contrastata si raggiunge agevolmente il cippo altimetrico del m.te Sei Busi. All'epoca della guerra questa zona era contrastata "terra di nessuno" difatti nč gli a.u. nč gli italiani riuscirono mai a presidiarla. Dalla cima si scende verso il cilglione fino a raggiungere il valloncello di Vermegliano, seguendo i resti della linea trincerata italiana, che fu costruita nel corso del 1916-17, dopo i durissimi combattimenti del 1915-16, che costrinsero gli a.u a ritirarsi sulle alture sopra Doberdo'. Lungo la linea innumerevoli le testimonianze, che attraverso i graffiti, ricordano la presenza dei reparti italiani che la presidiavano. Il ritorno segue lo stesso percorso dell'andata.
I.G.M. O88 Gorizia 1:50.000
itinerario senza apprezzabili dislivelli
abbigliamento e scarpe da trekking.
torcia elettrica per visita caverne.
primavera autunno inizio inverno
3 ore con visita ai manufatti di guerra
sentieri non segnati ma ben evidenti
torna indietro
   webmaster Franco  Bottazzi Associazione Culturale F. Zenobi © 2002 - 2014