itinerari G. G. museo eventi culturali curiositą home
 
Gorizia m.te Calvario Podgora m. 240 
associazione culturale f. zenobi trieste

Dal parcheggio si imbocca, verso sinistra la stretta strada a tornanti che s'inerpica verso la sommitą del Podgora. Dopo circa due chilometri, si raggiunge la tomba di Scipio Slataper, circondata da alcuni cipressi gią visibili a distanza. Proseguendo per la strada dopo circa 200 metri al bivio detto della - Serpentina - prendere decisamente a sinistra per raggiungere la cima. In circa 20 minuti si raggiunge l'area monumentale dove si trovano il cippo ai Volontari Giuliani sulla sinistra, l'obelisco di quota 240 circondato da altre lapidi che ricordano brigate e singoli caduti e, proseguendo lungo il vialetto alle spalle dell'obelisco, lo spiazzo delle Tre Croci (da cui il nome Calvario) ricostruito a cura del Comune di Gorizia e da dove il panorama spazia sulla cittą, sull'Isonzo, il m.te Sabotino e il monte Santo.
I.G.M. 088 Gorizia 1:50.000
m. 200
abbigliamento e scarpe da trekking.
primavera autunno inizio inverno
3 ore con visita ai monumenti
strada e sentieri segnati
torna indietro
   webmaster Franco  Bottazzi Associazione Culturale F. Zenobi © 2002 - 2014